skip to Main Content

Zuppa cremosa di patate e lenticchie

Condividi questa ricetta

Finalmente una zuppa con tre ingredienti che, grazie alla presenza delle lenticchie, diventa un piatto unico vegetariano.

Chi di noi non ha in casa le patate, una cipolla e le lenticchie che, in questo periodo abbondano nei cesti natalizi e molto spesso non sappiamo come cucinarle?

La patata con il suo sapore neutro mette d’accordo tutti, grandi e piccini. La “pomme de terre” può essere utilizzata nelle diete dimagranti come sostitutivo del pane e della pasta. Va beh, non è il nostro caso!

Per la cipolla, che tutti conosciamo e amiamo, apro un capitolo a parte. Sorelle Simili insegnano che “per capire se la cipolla è già pronta a ricevere le altre verdure non guardatela, ma annusatela: quando non sentirete più un odore acido di cipolla è pronta”. Questo significa che la cipolla tritata dove cuocere con un filo di olio e un poco di acqua a fuoco dolce, se necessario aggiungi altra acqua poco alla volta, fino a quando la cipolla diventa trasparente. Questo procedimento è molto importante per conferire alla cipolla il suo sapore dolce e non acido***.

Quante volte ci è capitato di mangiare pietanze dove l’unico sapore che si percepiva era proprio quello forte della cipolla?!? A me tante volte ma, sbagliando si impara e si migliora o perlomeno ci proviamo.

Zuppa cremosa di patate e lenticchie

Ingredienti:

400 gr di patate

100 gr di lenticchie già cotte (io le cuocio in pentola a pressione 10 minuti dal fischio)

una cipolla o un porro

acqua quanto basta a coprire il tutto

un dado da brodo vegetale senza glutine

due/quattro foglie di salvia (a seconda dei gusti)

parmigiano grattugiato

sale, pepe, olio extravergine d’oliva

crostini di pane senza glutine Bruschettine Piaceri Mediterranei

  1. Pela e taglia le patate a cubetti.
  2. Trita la cipolla e mettila in una casseruola con un filo d’olio e un poco d’acqua per qualche minuto***.
  3. Aggiungi le foglie di salvia, le lenticchie, i cubetti di patata, il dado da brodo e acqua fino a coprire le patate.
  4. Porta la zuppa a ebollizione e fai cuocere, finché, bucando le patate con una forchetta, risulteranno belle morbide.
  5. Togli dal fuoco, elimina le foglie di salvia e frulla con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa.
  6. Servi con parmigiano grattugiato, un filo d’olio e i crostini di pane.

Il consiglio di Margharet: per una zuppa dal sapore più deciso, trita le foglie di salvia e procedi come al passo 3, rimarranno così nella zuppa senza essere eliminate.

 Zuppa cremosa di patate e lenticchie (2)

 

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top