skip to Main Content

Rotolo di miglio con salsa di capperi

Condividi questa ricetta

Sicuramente un modo nuovo di cucinare il miglio, cereale poco conosciuto ma dalle proprietà eccezionali … E’ una ricetta degli anni ’80, che si faceva specialmente nei giorni di festa come antipasto; l’ingrediente principale era il tonno che io ho sostituito con il miglio.

miglio

Ingredienti:

100 gr di miglio

2 uova

5 cucchiai di pangrattato senza glutine

5 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale, pepe, noce moscata

Per la vinaigrette di capperi:

30 gr di capperi

5 cucchiai di olio

un cucchiaino di succo di limone

  1. Metti a cuocere il miglio in acqua fredda, circa 700 ml, per 20 minuti. Il miglio, una volta cotto, peserà circa 500 gr; lasciate raffreddare.
  2. Unisci al miglio freddo le uova, il pangrattato, il parmigiano, sale, pepe e l’odore della noce moscata.
  3. Con la carta stagnola fai un rotolo e chiudilo ben stretto, tipo a caramella, ed immergilo in acqua tiepida.
  4. Cuoce in 20 minuti da quando inizia a bollire.
  5. Prepara la salsa: sciacqua i capperi e frullali con l’olio e il succo di limone.
  6. Con l’aiuto di una schiumarola scola il rotolo e lascia che si raffreddi dentro la carta stagnola, in questo modo non si romperà quando lo taglierai a fette.
  7. Distribuisci la salsina di capperi sulle fettine di rotolo.

Il consiglio di Margharet: se preferite invece di un rotolo grande, fatene due piccoli. Il rotolo di miglio si può cucinare anche il giorno prima, in modo che sia ben freddo per tagliarlo.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top