skip to Main Content

Torta rossa della nonna

Condividi questa ricetta

Ricetta vecchia per questa torta dal colore rosso cremisi e dal profumo di mandorle tostate che invade tutta la cucina.

La nonna Bianca, preparava sempre questa dolce per mio marito. Ai suoi occhi di bambino pareva una magia vedere quell’impasto rosso entrare in forno e diventare una torta squisita, e una volta fredda far cadere un’abbondante pioggia di zucchero a velo.

Non sappiamo qual è il suo vero nome, ma mio marito l’ha sempre chiamata così.

Oggi l’ha prepara la nonna Alterise ai miei figli quasi come fosse un passaggio di consegne ❤️

Ingredienti:

200 gr di farina per dolci senza glutine

200 gr di zucchero

180 gr di mandorle

5 uova a temperatura ambiente

1 cucchiaino di lievito per dolci senza glutine

1 bicchiere di alchermes

zucchero a velo senza glutine per guarnire

Stampo per torte da 26 cm di diametro

  1. Trita le mandorle finemente.
  2. Separa i tuorli dagli albumi, e monta questi ultimi a neve molto ferma con un pizzico di sale.
  3. Con la frusta monta lo zucchero con i tuorli, aggiungi le mandorle tritate, il bicchiere di alchermes e la farina con il cucchiaino di lievito.
  4. Per ultimi aggiungi gli albumi montati a neve, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, avendo cura di non smontare l’impasto.
  5. Rivesti lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata per farla aderire meglio allo stampo; se usi uno stampo a cerniera imburra solo la base della tortiera e poi rivesti la base con un disco di carta da forno, non i lati della tortiera, così la torta avrà la possibilità di crescere in cottura.
  6. Cuoci in forno già caldo a 180° per 30 minuti, accertarsi con uno stecchino di legno che sia asciutta.

Il consiglio di Margharet: la ricetta della nonna prevede l’utilizzo di 5 uova, se preferite usare meno uova usate uno stampo più piccolo.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top