skip to Main Content

Spiedini sciuè sciuè

Condividi questa ricetta

Una ricetta per l’estate facile e veloce.

Del resto la voglia di cucinare in questo periodo è poca, fa caldo e spesso manca l’inventiva.

Questi spiedini si preparano in un attimo, con due ingredienti semplici e molto economici.

L’alice o acciuga appartiene alla categoria del pesce azzurro, ricche di grassi omega-3, calcio, ferro, fosforo, selenio.

Sono belli da vedere e buoni da mangiare!!!

Spiedini

Ingredienti:

alici fresche diliscate

patate

pangrattato senza glutine

aglio tritato

prezzemolo, sale

spiedini di legno

  1. Se dal pescivendolo non trovi le alici già diliscate devi: prima togliere la testa, poi incidere la pancia con il pollice e portare via tutto, lisca compresa.
  2. Sciacquale e asciugale con carta assorbente.
  3. Al pangrattato aggiungi il sale, il prezzemolo tritato, l’aglio tritato e impana le alici pulite.
  4. Taglia a fettine sottili le patate crude con la buccia, ben lavata.
  5. Alterna nello spiedino una fettina di patata con un alice piegata in due, in questo modo starà più ferma.
  6. Riponi gli spiedini su una teglia rivestita con carta da forno, leggermente unta di olio extra vergine d’oliva, ungili anche sopra magari con un filo di olio.
  7. Cuoci in forno caldo a 180° fino a doratura delle patate.

Il consiglio di Margharet: se ti piace aggiungi aglio fresco tritato nell’impanatura delle alici.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top