skip to Main Content

Spaghetti di riso con cavolfiore, arancia e mandorle

Condividi questa ricetta

Un primo per tutta la famiglia che diventa quasi un piatto unico … particolare.

spaghetti di riso

Ingredienti:

350 gr di spaghetti di riso senza glutine

450 gr di cimette di cavolfiore pulito e mondato

100 gr di broccolo romano pulito e mondato

50 gr di mandorle con la pelle

un’arancia

40 gr di olio extravergine d’oliva

sale

  1. Porta a bollore una pentola d’acqua con la scorza d’arancia, immergi le cimette di cavolfiore e fai cuocere per 15-20 minuti; spegni il fuoco, scola il tutto con una schiumarola ma non buttare via l’acqua di cottura. Ti servirà per cuocere la pasta.
  2. Tosta le mandorle in una padella calda solo il tempo di colorirle leggermente. Frulla le mandorle con 40 gr di olio e un mestolino dell’acqua di cottura del cavolfiore, otterrai la salsina per condire la pasta.
  3. Sala l’acqua del cavolfiore e cuoci gli spaghetti, negli ultimi sette minuti di cottura aggiungi le cimette di broccolo romano poi scola tutto insieme.
  4. Unisci il cavolfiore alla pasta e condisci con la salsa alle mandorle e il succo di mezza arancia.

Il consiglio di Margharet: se non avete o non trovate il broccolo romano non è un problema, l’importante è mangiare questo tipo di verdura in tutte le salse, si fa per dire, perché fanno tanto bene.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top