skip to Main Content

Sane merende

Condividi questa ricetta

719.- UN UOVO PER UN BAMBINO

Non sapete come quietare un bambino che piange perché vorrebbe qualche leccornia per colazione? Se avete un uovo fresco sbattetene il tuorlo in una tazza in forma di ciotola con due o tre cucchiaini di zucchero in polvere, poi montate soda la chiara ed unitela mescolando in modo che non ismonti. Mettete la tazza avanti al bambino con fettine di pane da intingere, colle quali si farà i baffi gialli e lo vedrete contentissimo. E magari i pasti dei bambini fossero tutti innocui come questo, ché per certo ci sarebbe allora meno isterici e convulsionari nel mondo! Voglio dire degli alimenti che urtano i nervi, come il caffè il the, il vino, e gli altri prodotti, fra cui il tabacco, i quali, per solito, più presto che non converrebbe, entrano a far parte nel regime della vita domestica.

Mamma mia, e magari fossero ancora questi gli alimenti che urtano i nervi, è il caso di dire che si stava meglio quando si stava peggio. Le uniche accortezza per questa ricetta sono lo zucchero in polvere e il pane che devono essere rigorosamente senza glutine, meglio ancora fatto in casa da voi.

Tratto da L’Artusi senza glutine, Società Editrice Il Ponte Vecchio.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top