skip to Main Content

Rotolo farcito con agretti e fontina

Condividi questa ricetta

Ricchi di proprietà depurative, gli agretti, sono tipicamente primaverili e devono il loro nome al sapore tendenzialmente acre.
Gli agretti, detti anche “barba dei frati”, “roscano”, “senape dei monaci”, “lischi”, sono le piantine giovani della “Salsola soda” ortaggi primaverili ricchi di sali minerali e proprietà depurative, sono utilizzati in cucina da marzo a fine maggio.

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/agretti.html

Rotolo farcito con barba di frate e fontina

I lischi … che strana verdura e sinceramente non è neanche la mia preferita, presentata in questo modo però diventa un piatto unico vegetariano veramente insolito.

Ringrazio per questa ricetta Massimo Piraccini autore del libro “Fantasie e sapori della cucina biologica” Macro Edizioni.

Ingredienti:

200 gr lischi o barba dei frati (un mazzetto circa)

quattro uova

50 gr parmigiano grattugiato

fontina o provolone a fette

sale

noce moscata

  1. Pulisci e cuoci i lischi in acqua bollente salata per 4-5 minuti, scolali e strizzali bene.
  2. Fai una frittatina con le uova, un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata, cuocila in una larga padella antiaderente con un filo di olio.
  3. Quando è cotta spegni il fuoco e coprite la frittata con le fette sottili di fontina o provolone, il formaggio si deve sciogliere, eventualmente copri con un coperchio.
  4. Farcisci la frittata con i lischi e arrotola la frittata come se fosse un rotolo.
  5. Quando il rotolo farcito si è intiepidito, taglialo a fette spesse un dito.
  6. Servi su un letto di insalata.

Il consiglio di Margharet: puoi infilare, con uno stecchino di legno, ogni fetta per un aperitivo sfizioso.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top