skip to Main Content

Pane con lievito madre senza glutine

Condividi questa ricetta

La Pagnotta della Lola♥

[Ricetta di Lola]

La foto già dice molto sulla bontà di questo pane, lievitato con pasta madre e, non di meno, fatto in casa.

Lola garantisce “talmente buono che mio figlio ne mangerebbe mezzo kg al giorno … fresco e croccante!”

Tranquilla Lola ci possiamo credere. Bravissima!

Lola abita a Pistoia e, si sa che in Toscana il pane si fa sciapo!, quindi niente sale.

Ingredienti:

1 kg di farina senza glutine (300 gr Mix B + 300 gr Nutrifree + 400 gr Conad)

400 gr di lievito madre senza glutine

3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

1 litro d’acqua (ma non tutta secondo assorbimento della farina)

N.B. Se non hai il lievito madre, puoi usare un cubetto di lievito di birra fresco o secco.

  1. Metti tutti gli ingredienti in una ciotola e impasta a mano oppure con l’aiuto di una impastatrice.
  2. Forma una palla con l’impasto, ungi la superficie con olio, chiudi la ciotola con pellicola alimentare e metti a lievitare in forno spento con la lucina accesa.
  3. Lascia lievitare il pane fino al raddoppio (circa 5/6 ore a seconda della forza della propria pasta madre).
  4. Quando il pane è ben lievitato, togli la ciotola dal forno ed inserisci la leccarda del forno girata, cioè con la base rivolta verso l’alto.
  5. Accendi il forno a 180°, funzione ventilato.
  6. Rovescia la pagnotta di pane su un foglio di carta da forno leggermente infarinato con farina di riso, spennella la superficie con olio e metti a cuocere sopra le leccarda.
  7. Dopo mezz’ora di cottura trasferisci la pagnotta sopra le griglia del forno fino alla doratura (Lola lo lascia cuocere per altri 40 minuti).

Lola consiglia: è possibile dividere l’impasto in due filoncini!

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top