skip to Main Content

Pane alla zucca senza glutine

Condividi questa ricetta

La nonna Isotta una ne fa e cento ne pensa!

I pranzi a casa di  mia mamma sono sempre all’insegna del buon mangiare senza glutine e questo bellissimo pane alla zucca è l’ultima sorpresa che mi ha fatto ♥

L’abbinamento ideale per questo pane dal sapore dolce è con un bel tagliere di formaggi saporiti per creare quel giusto e godereccio contrasto.

Ricetta ispirata dal programma televisivo GEO e rivisitata senza glutine dalla casa di Ricette di una Mamma Celiaca

Ingredienti:
500 gr di farina per pane senza glutine (io ho usato Schaer)
500 gr polpa di zucca
mezzo cubetto di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva sale, rosmarino e salvia tritati

Ti servirà anche lo spago da cucina per creare l’effetto zucca!

  1. Prima di tutto taglia il picciolo della zucca alla base con un coltellino affilato, ti servirà per la decorazione finale. La nonna Isotta lo ha avvolto nella carta stagnola e lo ha congelato per evitare che si rovinasse.
  2. Cuoci la zucca a cubetti in padella per circa 10 minuti insieme al sale, rosmarino, salvia e l’olio, non aggiungere acqua perché la zucca ne contiene già abbastanza. Copri la pentola con un coperchio, mescola ogni tanto con un cucchiaio di legno. Una volta cotta riduci in purea la zucca, insieme agli odori, con il mixer o con il frullatore ad immersione; lascia raffreddare.
  3. Impasta la farina con il lievito, unisci la purea di zucca fino ad ottenere un panetto morbido e liscio; copri la ciotola con pellicola alimentare o con un canovaccio e fai lievitare l’impasto fino a che sia raddoppiato di volume.
  4. Ungi lo spago da cucina con l’olio e disponilo sulla carta da forno come a formare una stella, appoggia al centro la pagnotta lievitata. Fai quattro nodi nella parte alta, senza stringere troppo in modo che l’impasto non si rompa durante la lievitazione.
  5. Cuoci in forno caldo a 180°C per 35-40 minuti.
  6. Decora con il picciolo prima di servire.

Il consiglio di Margharet: lo spago da cucina serve a formare i classici spicchi della zucca e il picciolo renderà il pane davvero originale oltre che buono.

Condividi questa ricetta
Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top