skip to Main Content

Focaccia di patate e olive

Condividi questa ricetta

La merenda dei bambini, per noi mamme è una vera e propria tragedia.

Merendine, frutta, panini non si sa mai cosa scegliere, o meglio… ai bambini, non piace niente di quello che noi gli proponiamo.

Al mattino, manca materialmente il tempo di pensare anche alla merenda ma, ahimè, non è una cosa così scontata, è ritenuto uno spuntino “importante”.

Il panino alla nutella, mi ha detto il dentista, non è la scelta migliore e la piccola carie che mi ha fatto notare stasera nei suoi dentini ne è la prova. Anche questa ci mancava!

Se non sai cosa dare a tuo figlio per merenda, prova a parlarne con le altre mamme, senti cosa danno loro ai loro bimbi, e prova anche tu con dei tentativi. L’importante è variare! Una mattina il panino, l’altra mattina frutta magari già tagliata, un pacchettino di cracker con un pezzetto di grana, ecc. Il tutto accompagnato con una boccetta d’acqua e non succo di frutta che è pieno di zuccheri e, sia per i denti che per l’acidità che provoca a lungo andare, non è proprio consigliato.

Una cosa l’ho capita, noi mamme qualunque cosa facciamo sbagliamo sempre. L’unica cosa che mi consola è che almeno sbagliamo per il troppo bene che gli vogliamo, accontentandoli e coccolandoli con la loro merenda preferita.

“I poverini!” diciamo noi mamme, ma non sarà che siamo noi che sentiamo la loro mancanza?!?

Focaccia di patate senza glutine

 

Puoi congelare la focaccia, tagliata come più preferisci e scaldarla nel tostapane; sarà sempre pronta per ogni spuntino.

Per questa ricetta ho usato un mix di farine, ovviamente senza glutine ma anche senza lattosio.

Ingredienti:

500 gr di farina per pane senza glutine (io ho usato Mix pane e pizza “La Favola…Senza Glutine”)

150 gr di patate già mondate

25 gr di lievito di birra

400 gr di acqua

olive verdi denocciolate

un cucchiaino di sale

20 gr di olio extra vergine di oliva

sale, rosmarino

  1. Pela le patate, tagliale a fettine e cuocile a vapore.
  2. Una volta cotte, schiaccia le patate con lo schiacciapatate.
  3. Nell’impastatrice, o con le fruste elettriche, impasta la farina, le patate schiacciate, il lievito sciolto nell’acqua e per ultimi il sale e l’olio.
  4. Copri con pellicola trasparente e lascia lievitare un’ora.
  5. Trasferisci l’impasto in due teglie rotonde da 26 cm di diametro, o in una teglia da forno, rivestite con carta da forno unta di olio e con le mani unte stendi la pasta.
  6. Scola le olive dal loro liquido e mettile sulla focaccia, premendole leggermente nell’impasto.
  7. Lascia lievitare un’altra ora, anche di più se hai tempo, spargi sulla superficie sale fino e aghi di rosmarino.
  8. Cuoci in forno già caldo, funzione ventilato, a 180° per 30 minuti.

Focaccia di patate senza glutineFocaccia di patate senza glutine

 

 

 

 

 

 

Il consiglio di Margharet: come sempre gli impasti lievitati senza glutine, devono essere molto idratati. Non ti spaventare se l’impasto ti sembra molle, darà il meglio durante la lievitazione. Basta guardare la foto, per vedere un impasto lievitato bene con tutte le sue bollicine e non posato.

Focaccia di patate senza glutine

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top