skip to Main Content

Cheesecake ai frutti di bosco senza glutine

Condividi questa ricetta

Un dolce che piace a tutti, buono in tutte le stagioni: sia d’estate come merenda da servire fredda, oppure, d’inverno a temperatura ambiente per il profumo avvolgente dei frutti di bosco.

Io uso una teglia rettangolare di cm 30×24 oppure uno stampo rotondo a cerniera di 24-26 cm di diametro.

Se usi lo stampo rettangolare rivestilo completamente con carta forno se, usi lo stampo a cerniera rivesti solo la base.

Ingredienti per la BASE:

150 gr di biscotti secchi senza glutine

100 gr di burro sciolto a bagnomaria o nel microonde

2 cucchiai di zucchero

  1. Trita nel mixer i biscotti con il burro sciolto e lo zucchero.
  2. Rivesti lo stampo con carta da forno, versa l’impasto di biscotti tritati e premi bene in modo da formare una base compatta.
  3. Metti lo stampo nel congelatore.

Ingredienti per l’IMPASTO:

300 gr di ricotta

200 gr robiola

150 gr di zucchero

3 uova

1 bustina di vanillina senza glutine

la scorza di mezzo limone grattugiata

marmellata o confettura ai frutti di bosco senza glutine

  1. Separa i tuorli dagli albumi e monta quest’ultimi a neve con un pizzico di sale.
  2. In una ciotola mescola i tuorli con lo zucchero, aggiungi la vanillina, la ricotta, la robiola, la scorza di limone ed amalgama bene il tutto.
  3. Per ultimi aggiungi gli albumi montati a neve mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, per non smontare l’impasto.
  4. Togli la stampo dal congelatore e distribuisci sopra la crema di formaggi, livella la superficie con la spatola e cuoci in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.
  5. Lascia completamente raffreddare a temperatura ambiente o riponi in frigorifero per almeno 3 ore.
  6. Cospargi la superficie della cheesecake con la marmellata di frutti di bosco.

Condividi questa ricetta
Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top