skip to Main Content

Cannelloni primavera

Condividi questa ricetta

Il bello delle cose semplici!

Veramente buoni, una pasta al forno dal sapore delicato.

Ingredienti pochi e semplici ma nell’insieme è una pasta al forno a tutti gli effetti.

Ideale per le gite fuori porta, il pranzo della domenica e non lo so, a me piacciono sempre, della serie ogni scusa è buona per mangiarle.

Cannelloni primavera senza glutine

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di cannelloni senza glutine (io ho usato La Fabbrica della Pasta di Gragnano)

600 gr di zucchine (circa 6 zucchine)

200 gr di ricotta

150 gr di prosciutto cotto Praga senza glutine

50 gr di noci tritate grossolanamente

timo fresco q.b. a piacere

parmigiano grattugiato

Per 500 gr di besciamella: mezzo litro di latte, 50 gr di burro, 50 gr di amido di mais (maizena) senza glutine, sale, pepe, noce moscata.

Cannelloni primavera senza glutine

  1. Pulisci e taglia le zucchine a bastoncino. Saltale in padella, a fuoco vivace, con un filo d’olio fino a farle colorire.Cannelloni primavera senza glutine
  2. In un tritatutto, frulla il prosciutto cotto con le zucchine tiepide, metti il tutto in una ciotola ed aggiungi la ricotta, il timo fresco, il sale ed un pizzico di pepe. Amalgama bene il tutto.
  3. Trita le noci grossolanamente.
  4. Prepara la besciamella: in un pentolino fai sciogliere il burro a fuoco dolce, togli dal fuoco e aggiungi la maizena mescolando con un cucchiaio di legno. Versa a poco a poco il latte continuando a mescolare. Fai cuocere a fuoco lento fino a portare la salsa ad ebollizione. Lascia bollire due minuti prima di toglierla dal fuoco, sempre mescolando! Aggiungi sale, pepe e noce moscata.
  5. Cuoci in acqua bollente salata i cannelloni per 5 minuti.
  6. Intanto prepara la pirofila unta di burro e metti il ripieno nella sacca a poche.
  7. Riempi i cannelloni con il ripieno, ricopri con uno strato di besciamella, una spolverata di parmigiano grattugiato e una di noci tritate.
  8. Fai un secondo strato nello stesso modo.
  9. Ricopri con un foglio di carta alluminio e fai cuocere a 180°, funzione ventilato, per 20 minuti poi leva il foglio di carta alluminio e cuoci altri 5 minuti per gratinare la superficie.
Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top